La metodologia d’intervento

LA METODOLOGIA DELL’INTERVENTO

Alla base della metodologia del Centro Kades sta un approccio educativo fondato sulla trasmissione di principi evangelici.
Essa mira ad aiutare la persona a ritrovare e sviluppare una maggiore autonomia decisionale e una nuova struttura motivazionale
per renderlo libero e capace di impegnarsi nella realizzazione dei valori spirituali personali e sociali prescelti.
Di seguito elenchiamo le tappe fondamentali che caratterizzano il lavoro del Centro.

1. PRESA IN CARICO

  • Iniziale risposta ai bisogni primari e psicologici.
  • Contatti con i servizi coinvolti.
  • Promozione di contatti con le figure significative della rete di riferimento.
  • Lettura a confronto delle attese del richiedente e delle proposte della comunità.
  • Valutazione in équipe sulla possibile realizzazione del programma terapeutico.
  • Introduzione alle regole e all’organizzazione della vita comunitaria quotidiana.
  • Supporto medico per le eventuali problematiche sanitarie che dovessero presentarsi nel periodo di permanenza nella struttura.
  • Avvicinamento guidato ai valori fondanti il programma terapeutico-riabilitativo.
metodologia d'intervento kades
 

2. APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO

  • Valutazione del quadro clinico in collaborazione con il Ser.T. circa lo stato di salute generale del soggetto e delle eventuali patologie infettive correlate alla tossicodipendenza.
  • Individuazione e riconoscimento dei bisogni e delle istanze nella totalità e complessità della persona: psicologica, sociale e spirituale.

3. PROGETTAZIONE D'INTERVENTO

  • Definizione e impostazione del programma terapeutico individualizzato.
  • Supporto psicologico individuale e di gruppo.
  • Organizzazione dei rapporti con la famiglia.
 
metodologia d'intervento kades

4. VALUTAZIONE E VERIFICA DELL’ANDAMENTO

La valutazione dell’andamento del residente avviene in itinere, sulla base dei progressi conseguiti nelle seguenti aree:

  • Relazioni (vita spirituale, sé stessi, altri residenti, staff, ambiente, figure istituzionali, famiglia).
  • Studio.
  • Lavoro.
  • Responsabilità affidate.
  • Uso del denaro.
  • Uscite di verifica.